WEB-MAILWEB-MAIL 2
Ricerca personalizzata
Clienti
Prossimi appuntamenti sportivi
Pubblicità

Condividi Bookmark and Share


Thumbnail Screenshots by Thumbshots

Notizie sportive 

A1F: Copra Alessandria - Penta Faenza 53-63

Copra: Gabba 2, Gruppi 7, Cotti n.e., Bello, Ferrero n.e., Robinson 18, Vincenzetto 8, Zotova 3, Zecchini 6, Wicks 9. All.: Ricchini. Penta: Adriana 15, Alexander 17, Bergami n.e., Modica 6, Mazzoni 5, Bjedov 10, Ferazzoli 10, Balestrieri n.e., Arcangeli n.e. All.: Incarbona.
Arbitri: Seghetti di Livorno e Caroti di San Pietro in Palazzi.
Parziali: 21-10, 27-28, 39-44.

Bel colpo esterno della Penta, che torna alla vittoria espugnando il difficile campo della Copra Alessandria. Le faentine confermano di essere in un buon momento di forma fisica e mentale, dopo la prova altrettanto bella - purtroppo non coincisa con una vittoria - offerta domenica scorsa al PalaBubani contro la Comense. Le due squadre si presentano in campo con qualche assenza importante: alla Copra manca la lunga italiana Rezoagli, infortunata, mentre la squadra di Incarbona non ha la disponibilitÓ di Riccardi, anch'ella fuori per infortunio. Dopo una partenza contratta, condizionata da qualche errore di troppo in attacco, la Penta inizia a trovare la via del canestro all'inizio del secondo quarto. Con un break di 10-3 nei primi 4' del secondo parziale, le biancoverdi rimettono il risultato in equilibrio, dopo aver concluso i primi 10' sotto di 11 punti. A fare la differenza Ŕ in particolare una Alexander ancora una volta in gran spolvero (17 punti, 12 rimbalzi e 29 di valutazione al termine della gara). Nel terzo quarto la Penta prova ad allungare, va anche avanti di 8, poi una tripla di Robinson accorcia le distanze. Ma le faentine sono ormai convinte dei propri mezzi e, per tutto l'ultimo quarto, continuano a giocare con piglio e decisione. Arriva anche un vantaggio di 13 punti (39-52 al 13'), prima della prevedibile reazione delle padrone di casa, ben tamponata comunque dalle biancoverdi. A parte la giÓ citata Alexander, buone prove sono arrivate dalle altre due straniere, da Modica e da Ferazzoli. Bene anche Mazzoni, autrice di un canestro da tre punti in un momento importante della gara.

Risultati della 16' giornata: Como - Termini Imerese 137-42, La Spezia - Messina 67-60, Parma - Rovereto 60-57, Priolo - Schio 70-84, Taranto - Treviglio 93-73, Venezia - Chieti 77-79.

Classifica A1 femminile: Como 30; Schio 28; Parma 26; Taranto 22; Alessandria 20; La Spezia 18; Rovereto 16; Priolo 14; Faenza, Chieti e Messina 12; Treviglio 8; Venezia 4; Termini Imerese 2.

Prossimo turno: Rovereto - La Spezia, Faenza - Schio (domenica 27 gennaio ore 18), Chieti - Parma, Como - Alessandria, Treviglio - Priolo, Termini Imerese - Venezia, Messina - Taranto.

Visita il sito ufficiale!

Notizia di mercoledý 23 gennaio 2002


Vai all'elenco notizie sportive


Torna alla homepage Cerca nel sito Scrivi una mail Portfolio clienti | Appuntamenti | Aziende | Casa | Comuni | Lavoro | Rubriche | Sport | Info_Utili | No_Profit | Pubblicità
Ultimo aggiornamento 06.04.20 :: :: Admin
Copyright 2000/2020 GRIFO.ORG Srl - Tutti i diritti riservati
Siti partner noleggio autogru e piattaforme aeree | boxercentonara | allevamento cani golden retriever | cuccioli cani labrador | cuccioli cani maltesi | cani shihtzu | castellobasket.it | cristoferi | esserbella | gamaweb.it | arredo giardini | abbigliamento e accessori sport | accessori e assistenza camper Bologna | biglietto da visita digitale | virtusimola.com