WEB-MAILWEB-MAIL 2
Ricerca personalizzata
Clienti
Prossimi appuntamenti sportivi
Pubblicità

Condividi Bookmark and Share


Thumbnail Screenshots by Thumbshots

Notizie sportive 

Matteo Pellegrino scatenato: nei test di Jarama ottiene il record della pista

A qualche settimana dall’inizio del campionato, la World Series Light si è trasferita sul circuito madrileno di Jarama per due giornate di test collettivi. Dieci i piloti presenti, ma il protagonista è uno solo, Matteo Pellegrino.

Il giovane pilota ravennate prende confidenza con la monoposto del Team Vergani durante la giornata di lunedì, lavorando molto sulla messa a punto, poi decide di rompere gli indugi e stabilire il giorno successivo il nuovo record del tracciato, 1.26.345, abbassando di circa quattro decimi il precedente record di Julien Vidot, 1.26.742.

Sessione di test estremamente positiva per un pilota che vuole confermarsi uno dei protagonisti dell’edizione 2004 della World Series Light. Nel 2003 Matteo Pellegrino, nella stessa categoria ma a bordo di una vettura del Team RC Motorsport, ha concluso in sesta posizione finale con 3 podi all’attivo e 93 punti conquistati.

Matteo Pellegrino
“La stagione 2004 è iniziata con il piede giusto. Il mio debutto sulla monoposto del Team Vergani è stato a Barcellona qualche giorno fa. In quella occasione ho potuto constatare la professionalità del team che mi ha messo a disposizione una vettura bene bilanciata in grado di farmi andare forte sin dai primi giri.

Il lavoro di messa a punto sulla monoposto è ripreso ieri sul tracciato di Jarama. Nessun intervento sostanziale, ma leggeri e progressivi aggiustamenti per ottenere il set-up migliore.

Lunedì ho girato quasi sempre con gomme vecchie fermando il cronometro sul 1.27.675. Martedì abbiamo proseguito il lavoro di messa a punto, ma negli ultimi minuti abbiamo deciso di montare pneumatici nuovi per inanellare qualche giro veloce.

Il tentativo è riuscito alla perfezione tanto che ho stabilito il nuovo record della pista.

Un test soddisfacente dunque, ma non per questo si può cantare vittoria. Gli avversari si sono dimostrati molto agguerriti e dovremo lavorare duro per essere sempre tra i protagonisti.”

Faenza, 10/03/2004
Notizia di mercoledý 10 marzo 2004


Vai all'elenco notizie sportive


Torna alla homepage Cerca nel sito Scrivi una mail Portfolio clienti | Appuntamenti | Aziende | Casa | Comuni | Lavoro | Rubriche | Sport | Info_Utili | No_Profit | Pubblicità
Ultimo aggiornamento 06.04.20 :: :: Admin
Copyright 2000/2020 GRIFO.ORG Srl - Tutti i diritti riservati
Siti partner noleggio autogru e piattaforme aeree | boxercentonara | allevamento cani golden retriever | cuccioli cani labrador | cuccioli cani maltesi | cani shihtzu | castellobasket.it | cristoferi | esserbella | gamaweb.it | arredo giardini | abbigliamento e accessori sport | accessori e assistenza camper Bologna | biglietto da visita digitale | virtusimola.com